Biografia

FRANCESCA ZIARELLI

Responsabile medicina interna ed Ecografia (Iscr. Ord. Roma 1592)

Laurea Magistrale in Medicina Veterinaria conseguita presso Università degli Studi di Perugia in data 8 marzo 2002.
Dopo primo anno formativo presso la Clinica Euroveterinaria a Perugia, acquisisce conoscenze di medicina sportiva, tecniche di allevamento e competenze di pronto soccorso veterinario.

Trasferitasi a Roma da gennaio 2003 inizia il percorso di inserimento presso l’Ospedale Veterinario Diagnostica Veterinaria effettuando stages formativi e corsi di specializzazione negli anni successivi, rivolti alla approfondita conoscenza nei seguenti settori: medicina d’urgenza, medicina sportiva, chirurgia di base, terapia intensiva, diagnostica per immagini, laboratorio applicato.

Negli anni ha partecipato come medico di servizio a numerose manifestazioni cinofilo sportive acquisendo competenza specifica nel campo della medicina applicata alla cinologia.
Dal 2004 al 2008 dirige e organizza all’interno dell’Ospedale Veterinario suddetto, il reparto di pronto soccorso e terapia intensiva divenuto oggi un’eccellenza nel contesto della medicina veterinaria in Roma.
Dal 2008 al 2011 partecipa come docente a numerosi corsi rivolti alla divulgazione della medicina sportiva nel contesto di conduttori cinofili.
Dal 2012 diventa responsabile dipartimento di diagnostica per immagini nell’Ospedale Veterinario Diagnostica Veterinaria acquisendo tramite numerosi corsi di specializzazione competenze specifiche di alto livello nell’interpretazione alla diagnostica per immagini con particolare riferimento all’ecotomografia addominale.
Attualmente continua a dirigere il reparto di diagnostica per immagini e coordinatore didattico all’interno dell’ospedale per l’aggiornamento continuo di tutto lo staff medico.
Affidabile professionista intellettualmente coinvolto nella ricerca della qualità scientifica e medica continua il suo percorso di crescita all’interno dell’ospedale stesso.

Appassionata di viaggi, disegno, giardinaggio e pattinaggio.

Informazioni di contatto