Responsabile: Dott. Mauro Lezzi DVM

Fisioterapia

Nella pratica Clinica quotidiana e nella gestione multimodale dell’approccio ai nostri pazienti , amici a 4 zampe, sempre maggiormente ci si confronta con una nuova e stimolante prospettiva terapeutica ovvero la fisioterapia e la riabilitazione. Questa piccola area della terapia fisica riveste molto interesse ma spesso se ne trascurano le definizioni, gli obiettivi ed i benefici.
In Medicina Veterinaria, così come in medicina umana ed in medicina dello sport, la fisioterapia e la riabilitazione sono parte integrante di strategie di successo nel recupero post operatorie, post traumatiche e conservative.

Fisioterapia e Riabilitazione Veterinaria

La fisioterapia è una pratica medica che ha come obiettivo la riduzione del dolore e il recupero delle funzionalità motorie attraverso l’utilizzo di trattamenti specifici atti ad ottimizzare i tempi di recupero di soggetti con diverse patologie o difetti dell’apparato locomotore
La riabilitazione è l’uso coordinato di risorse mediche, professionali e sociali per riportare il soggetto al recupero di abilità normali; ha come oggetto il trattamento della disabilità e si propone di limitare l’handicap e il disagio del paziente; si propone di portare a guarigione e migliorare la qualità della vita dei pazienti, dopo interventi chirurgici, traumi, disordini ortopedici e neurologici, debolezza e artropatie del cane anziano o malformazioni e disturbi dell’accrescimento nel cucciolo
E’ applicabile nel trattamento multimodale per la cura di soggetti obesi o l’allenamento di quelli sportivi e da lavoro (agility dog, forze dell’ordine, cani guida, etc)
La Fisioterapia è “il trattamento di patologie o traumi mediante l’utilizzo di forze di origine naturale, come il freddo, il caldo, il massaggio, l’acqua, l’esercizio terapeutico, la luce, l’elettricità, le forze meccaniche”.
La Fisioterapia Veterinaria è inoltre materia fisiatrica poiché comprende, oltre alle terapie fisiche, anche la visita clinica dell’animale, la prescrizione di terapie e la prescrizione e/o somministrazione di farmaci.

Obiettivi della Fisioterapia e Riabilitazione Veterinaria

  • Eliminare la causa di disfunzione Motoria.
  • Ripristinare il funzionamento del sistema interessato.
  • Reinserire il paziente nell’ambiente normale di vita quotidiana.
  • Porre il proprietario nelle migliori condizioni di gestione del soggetto.
  • Favorire l’utilizzo di eventuali ausili terapeutici temporanei o definitivi.

Benefici della Fisioterapia e della Riabilitazione Motoria

  • Alleviare il dolore.
  • Stimolare la circolazione sanguigna ed il drenaggio linfatico.
  • Favorire il riassorbimento di un edema.
  • Promuovere il rilassamento muscolare.
  • Evitare o risolvere contratture.
  • Migliorare la funzione e la qualità del movimento.
  • Limitare l’atrofia da disuso.
  • Incoraggiare la riabilitazione funzionale propriocettiva.
  • Raggiungere un range of motion ottimale.
  • Migliorare la capacità cardio-circolatoria.
  • Migliorare e prolungare la qualità della vita.
  • Limitare la somministrazione di farmaci.
  • Ridurre la possibilità di ulteriori traumi.
  • Controllo del peso.
  • Rieducazione alla minzione nei casi neurologici.
  • Prevenzione e cura di piaghe da decubito.
  • Allenamento sportivo.
  • Stimolo psicologico (in particolare nei soggetti neurologici).
  • Rieducazione psico-emotiva.

 

 

Applicazioni della Fisioterapia e
della Riabilitazione Veterinaria:
A chi è rivolta?

La fisioterapia riabilitativa veterinaria trova la sua applicazione in tutte quelle patologie neurologiche e ortopediche in grado di causare deficit motori e, nell’ottica generale del benessere del paziente,; ha sempre come obiettivo quello di recuperare un equilibrio di giusta condizione fisica per ciò trova applicazione anche in altri campi quali la gestione di pazienti anziani ed obesi l’allenamento e preparazione dei cani da lavoro per prevenire patologie o incidenti collegati alle loro attività , il “fitness” degli animali da compagnia.

Applicazioni della Fisioterapia e della Riabilitazione Veterinaria: A chi è rivolta?

La fisioterapia riabilitativa veterinaria trova la sua applicazione in tutte quelle patologie neurologiche e ortopediche in grado di causare deficit motori e, nell’ottica generale del benessere del paziente,; ha sempre come obiettivo quello di recuperare un equilibrio di giusta condizione fisica per ciò trova applicazione anche in altri campi quali la gestione di pazienti anziani ed obesi l’allenamento e preparazione dei cani da lavoro per prevenire patologie o incidenti collegati alle loro attività , il “fitness” degli animali da compagnia.

Principali patologie trattate

  • Compressioni midollari e del disco intervertebrale.
  • Sindrome di Wobbler o Spondilomielopatia Cervicale Caudale.
  • Cauda equina o Stenosi Lombosacrale Degenerativa.
  • Emboli fibrocartilaginei e mielopatie ischemiche.
  • Accidenti Vascolari Cerebrali e midollari.
  • Polineuropatie e poriradicoloneuriti.
  • Mielopatie degenerative.
  • Traumi e fratture spinali.
  • Sindrome del cucciolo nuotatore e altre condizioni di debolezza del cucciolo.
  • Traumi cerebrali.
  • Lesioni del plesso brachiale , del nervo radiale, del nervo sciatico etc …
  • Artropatie Degenerative.
  • Displasie dell’anca e del gomito.
  • Post chirurgia dell’articolazione dell’anca o coxofemorale.
  • Post chirurgia del ginocchio o articolazione femoro-tibio-rotulea.
  • Post chirurgia del gomito o articolazione omero-radio-ulnare.
  • Fratture con fissatori.
  • Strappi muscolari, contratture, rigidità, miopatie, retrazioni tendinee, legamentose.

Quali sono le tecniche comunemente usate in Fisioterapia e Riabilitazione?

Molto comunemente nella stesura di un protocollo riabilitativo ci si avvale di due modalità terapeutiche:

  • Modalità Manuali.
  • Massaggi.
  • Stretching.
  • Movimenti passivi articolari.
  • Esercizi Terapeutici Assistiti.
  • Esercizi Terapeutici Attivi.
  • Modalità Strumentali.
  • Magnetoterapia.
  • LaserTerapia a bassa intensità.
  • Ultrasuoni.
  • Diatermia e Tecar.
  • Onde d’urto extracorporee.
  • Elettrostimolazione Transcutanea.
  • Elettrostimolazione Neuromuscolare.

Future Applicazioni in campo Riabilitativo e Fisioterapico

Sempre più figure professionali si affacciano alla fisioterapia e alla riabilitazione per intraprendere percorsi che non sono solo terapeutici ma che spesso mirano a:

  • Prevenzione del sovrappeso e dell’obesità.
  • Prevenzione delle patologie e condizionamento fisico dell’animale.
  • Mantenimento di un adeguato tono e massa muscolare.
  • Allenamento specialistico del cane sportivo.
  • Fitness cardio-respiratorio.
  • Sviluppo di Protesi ed Ortesi.

Vuoi avere informazioni o richiedere un appuntamento?

Scrivici e ti contatteremo in tempi brevi oppure contattaci via Whatsapp al numero

324 0406187