Responsabile Dott. Pietro Ruggiero DVM

Endoscopia 

L’esame endoscopico è una procedura che consente la visualizzazione diretta della superficie mucosale di organi cavi in comunicazione con l’ambiente esterno (respiratorio, digerente, genito urinario); si esegue mediante l’impiego di strumenti rigidi e flessibili.
Le applicazioni a carattere diagnostico e terapeutico, che trovano impiego nell’iter clinico, sono numerose:

– studio ed interpretazione della morfologia macroscopia della mucosa;
– prelievo di campioni multipli (biopsie) da destinare all’esame cito/istopatologico;
– asportazione di corpi estranei;
– dilatazione e prognosi in corso di restringimenti patologici (stenosi) a carico di esofago, duodeno, trachea, rinofaringe, uretra maschile e femminile;
– asportazione di masse (polipectomia);
– applicazione di sonde per alimentazione enterale (PEG);
– applicazione di protocolli terapeutici locali (micosi nasali);
– valutazione e prognosi della sindrome brachicefalica nelle razze predisposte (bulldog inglese, bouledogue francese, carlino, shitzu, cavalier king charles, ecc.);
– metodiche mininvasive mediante elettrocauterio o laser.

L’interpretazione della morfologia mucosale associata alla raccolta di prelievi adeguati per una valutazione citoistopatologica, è consiuderato uno step di condamentale ausilio nella gestione di patologie croniche digestive, respiratorie e genitourinarie nel cane e nel gatto.

Vuoi avere informazioni o richiedere un appuntamento?

Scrivici e ti contatteremo in tempi brevi oppure contattaci via Whatsapp al numero

324 0406187